Paris trionfa a Bormio, un'altra vittoria in discesa

webinfo@adnkronos.com

Dominik Paris bissa il successo di ieri conquistando la vittoria nella discesa libera di Bormio valida per la coppa del mondo maschile di sci. L'azzurro, al suo 18esimo successo in carriera, il sesto sulla Stelvio di cui 5 in discesa, domina la gara chiudendo col tempo di 1'55''37. Sulla Stelvio l'azzurro ha conquistato la sua prima vittoria in coppa del mondo nel 2012.  

Una lunga attesa per Paris, partito col pettorale numero 9, prima della certezza della vittoria. La gara è stata interrotta per un incidente occorso all'austriaco Hannes Reichelt, sceso con il pettorale 14. Nella seconda parte della manche un brivido per l'azzurro durante la discesa dello svizzero Urs Kryenbuehl che in due intermedi ha sopravanzato Paris salvo poi arrivare sul traguardo con un ritardo di 0''08. Il podio dunque vede dietro a Paris gli elvetici Kryenbuehl, +0''08 e Feuz Beat in ritardo di 0''26.  

Giornata positiva nella discesa libera maschile di Bormio oltre che per il vincitore, Dominik Paris, anche per gli altri azzurri in gara, Mattia Casse riesce ad agguantare la top 20: il 29enne delle Fiamme Oro ha chiuso in 19esima posizione attardato di 2"48. Punti importanti anche per Matteo Marsaglia, 23esimo. ed Emanuele Buzzi, 29esimo a referto. Peter Fill è d'un soffio fuori dalla zona punti così come Florian Schieder piazzatosi al 35esimo posto a 3"60.  

 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...