Parisse racconta la tragedia Coronavirus in Francia

Sportal.it

"I francesi hanno reagito tardi. Hanno visto quello che accadeva da noi, ma lo hanno considerato un pericolo lontano. E così, oggi, stiamo vedendo numeri spaventosi di contagi e decessi anche qui in Francia. E il picco deve ancora arrivare". Sergio Parisse, a lungo capitano della Nazionale italiana di Rugby e dello Stade Française, con cui ha vinto per due volte il titolo francese e quello di miglior giocare del campionato, è stato ospite di Massimiliano Graziani a Extratime, Radio 1 Rai. Il rugbista azzurro, ora in forza al Tolone, ha parlato del difficile momento che il rugby sta vivendo e della situazione Coronavirus in Italia e in Francia, dove vive da 15 anni.

Sulle polemiche fra Italia e Francia in seguito al discusso video trasmesso da Canal Plus sulla Pizza al Coronavirus, ha aggiunto: "Fra Italia Francia c'è una rivalità perenne: a partire dal mondiale di calcio 2006, che abbiamo vinto noi in finale, fino alle questioni politiche. I francesi sono fatti così, hanno un umorismo completamente diverso dal nostro. Credo che le battute sulla pizza al Coronavirus siano state assolutamente fuori luogo e credo che loro non abbiano fatto una bella figura, non solo nei nostri confronti ma del mondo in generale".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...