Parla Calhanoglu: 'Futuro? Non ho deciso, testa agli Europei. Ma il Milan è speciale'

·1 minuto per la lettura

Nemmeno il tempo di festeggiare il ritorno in Champions League dopo lunghi anni che è ora di pensare al domani. Il Milan è già al lavoro per il futuro con tante incognite legate al mercato: a tener banco sono le vicende Donnarumma e Calhanoglu, i cui contratti scadono tra un mese. Se il portiere appare sempre più lontano - tanto che Maldini è a un passo da Maignan -, il destino del turco è ancora tutto da scrivere.

LE PAROLE - All'indomani della vittoria di Bergamo, l'ex Bayer Leverkusen è stato intercettato da Fotomac, cui ha spiegato: "Il Milan è speciale per me. Siamo tornati in Champions dopo molti anni, è un grande risultato di squadra. Futuro? Non ho ancora deciso e non voglio parlarne ora, voglio concentrarmi sugli Europei".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli