Parma da Europa, Lecce sprofonda

Si chiude con l'ottava vittoria stagionale il girone d'andata del Parma, che dimentica il crollo contro l'Atalanta regolando il Lecce per 2-0. Con questi tre punti la squadra di D'Aversa sale a quota 28, staccando nuovamente Torino e Milan e portandosi a -1 dal sesto posto del Cagliari, attualmente ultima squadra qualificata per le Coppe europee. Buono il debutto di Jasmin Kurtic, prelevato dalla Spal.

Crisi senza fine invece per la squadra di Liverani, che resta comunque fuori dalla zona retrocessione seppur dopo la quarta sconfitta consecutiva: Brescia e Genoa sono a -1.

Primo tempo equilibrato, con il Lecce ben disposto in campo: gli ospiti tengono e concedono una sola occasione, su colpo di testa di Kucka sul fondo di poco. La gara si è vivacizzata nella ripresa: Parma avanti con un colpo di testa di Iacoponi al 13' su angolo di Hernani. Il Lecce è in partita e ci prova con Mancosu e Falco, ma al 27' la chiude Cornelius raccogliendo una respinta della traversa dopo un colpo di testa di Kurtic su cross di Gagliolo.

I salentini non si arrendono e lottano fino alla fine, ma non arriva neppure il gol della bandiera.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...