Parma, infortunio per Grassi: rottura del legamento crociato?

Gli esami strumentali hanno confermato la brutta notizia in casa del Parma: rottura del legamento crociato anteriore per Alberto Grassi.
Gli esami strumentali hanno confermato la brutta notizia in casa del Parma: rottura del legamento crociato anteriore per Alberto Grassi.

Non arrivano buone notizie per il Parma dopo la sconfitta di domenica scorsa sul campo del Milan per 2-1 nonostante il momentaneo vantaggio da parte di Inglese.

Il centrocampista Alberto Grassi ha presumibilmente riportato, secondo quanto riportato da Sky Sport, la rottura del legamento crociato del ginocchio. Un infortunio dello stesso tipo gli è già capitato due stagioni fa quando indossava la maglia del Napoli.

Questo il comunicato emesso dalla società sul proprio sito ufficiale, nel corso del quale viene specificato un problema ai legamenti ma non confermata la rottura del legamento crociato: "Alberto Grassi, in seguito ad una forte distorsione accusata durante la seduta d’allenamento di questo pomeriggio, ha svolto dei primi accertamenti eseguiti in fase acuta. Gli stessi hanno evidenziato un interessamento legamentoso dell’articolazione del ginocchio. L’iter diagnostico si concluderà domani mattina, quando si avrà un quadro chiaro della situazione e si deciderà eventualmente come procedere".

Problemi, ma di carattere muscolare, pure per Gervinho: "Gervinho si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di I grado al bicipite femorale destro: il calciatore si è sottoposto a terapie".

Nella stagione in corso il classe ha collezionato un totale di 6 presenze, giocando da titolare le ultime tre partite contro Torino, Sassuolo e Milan. Il cartellino di Grassi è ancora di proprietà del Napoli (contratto fino al giugno del 2020).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...