Parma-Juventus si avvicina: Dybala e Khedira, dall'addio alla titolarità

Goal.com
L'argentino si gioca una maglia con Higuain, ora entrambi possono essere al centro del progetto. Sarri pronto a giocare con il 4-3-3.
L'argentino si gioca una maglia con Higuain, ora entrambi possono essere al centro del progetto. Sarri pronto a giocare con il 4-3-3.

Icardi, Chiesa e altri suggestioni di calciomercato non sono passate, nonostante a due settimane dal termine delle trattative sia difficile vedere uno o l'altro, se non entrambi, alla Juventus . E così i bianconeri ragionano sugli attuali giocatori, da superflui a possibili protagonisti della prima giornata di Serie A.


Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio


Sì perchè è oramai iniziato il countdown per la sfida tra Juventus e Parma che aprirà il campionato 2019/2020. Una gara a cui Sarri comincerà a lavorare dalla giornata di oggi dopo stop causa virus. Sul piatto la possibile titolarità di Dybala come falso nove, dopo le ultime ottime prestazioni.

Ancora al centro delle voci di calciomercato, ma decisamente minori rispetto a qualche settimana fa, Dybala è il candidato numero a partire titolare al centro dell'attacco: Inter e PSG sono più lontane, la chance di essere il nuovo Mertens di Sarri molto vicina.

L'alternativa a Dybala è l'altro giocatore dato continuamente in uscita, ma deciso a rimanere a tutti i costi per giocarsi le sue carte: Higuain , lui vero nove, dovrebbe partire dalla panchina contro il Parma, pronto alla staffetta con il connazionale argentino.

E l'estate juventina delle quasi cessioni e del destino opposto: leggasi Khedira , che partirà titolare a centrocampo insieme a Rabiot e Pjanic. 4-3-3 per Sarri in attesa di Rabiot, con Douglas Costa e Cristiano Ronaldo, a riposo contro la Triestina, sulle fasce d'attacco.

In difesa Danilo è favorito su De Sciglio, mentre Chiellini, De Ligt, Szczesny e Alex Sandro saranno imprescindibili a Parma e per il resto della stagione. Insomma, la Juventus è vicina all'esordio, per dimostrare ancora una volta di essere la grande favorita.

 

Potrebbe interessarti anche...