Parma, l'agente di Kulusevski: "A gennaio può andare via"

Dejan Kulusevski effettuerà nella giornata di domani le visite mediche di rito: contratto fino al 2024. Dovrebbe rimanere al Parma fino a giugno.
Dejan Kulusevski effettuerà nella giornata di domani le visite mediche di rito: contratto fino al 2024. Dovrebbe rimanere al Parma fino a giugno.

Con le sue prestazioni sta trascinando il Parma verso posizioni dal forte profumo d'Europa, lasciando tutti a bocca aperta: Dejan Kulusevski è la rivelazione di questo campionato, partito da semisconosciuto per poi deliziare le platee nostrane con giocate d'alta classe.

Rendimento che non è passato inosservato alle big come l'Inter, pronta a sferrare l'assalto a gennaio che interromperebbe il prestito ai ducali (il cartellino di Kulusevski appartiene all'Atalanta).

Intervistato da 'Radio Punto Nuovo', l'agente del classe 2000, Stefano Sem, ha aperto all'ipotesi di vedere il suo assistito in un altro club alla riapertura del calciomercato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"E' in testa a tutte le classifiche di rendimento, a 19 anni ha un motore diverso rispetto ad altri calciatori ed un fisico speciale. Nonostante sia un trequartista, sta facendo benissimo anche come ala e, a tratti, come punta. Il Napoli è un club interessato, Giuntoli è sempre bravo a scovare i giovani talenti. Per ora abbiamo scelto di non sbilanciarci in segno di rispetto per il Parma e i suoi tifosi, c'è ancora una gara col Brescia da giocare prima della fine dell'anno. Se interromperemo il prestito sarà solo per un'occasione della vita, non dal punto di vista economico ma sportivo".

Alle parole del procuratore ha fatto però da contraltare la replica del ds del Parma Daniele Faggiano, che si tiene stretto Kulusevski.

"È un mostro, ottima operazione per lui e Cornelius, abbiamo buoni rapporti con l'Atalanta. Resterà con noi fino a fine stagione".

Potrebbe interessarti anche...