Parma nei guai: altro infortunio per Cornelius, Lazio a rischio

Goal.com
L'episodio nel riscaldamento di Sassuolo-Parma: Cornelius ha colpito un tifoso con una birra in mano. Ora per scusarsi si offre di incontrarlo...
L'episodio nel riscaldamento di Sassuolo-Parma: Cornelius ha colpito un tifoso con una birra in mano. Ora per scusarsi si offre di incontrarlo...

Piove sul bagnato in casa Parma: attacco decimato dalle assenze di Gervinho (che per ora si allenerà da solo dopo essere stato ad un passo dall'addio) e Inglese, nemmeno inserito nella lista per la Serie A alla luce della lesione miotendinea ai flessori della coscia destra che lo obbligherà a rientrare soltanto ai nastri di partenza della prossima stagione.

L'infortunio dell'ultim'ora tra i crociati è quello di Andreas Cornelius: per lui lesione di primo grado al muscolo piriforme e 7-10 giorni di stop, anche se si proverà fino all'ultimo a recuperarlo per la prossima partita contro la Lazio, per il quale è a forte rischio forfait. Questo il comunicato del club ducale.

"Yann Karamoh ha lavorato con i compagni. Gaston Brugman, Riccardo Gagliolo e Vincent Laurini hanno svolto un programma di lavoro differenziato. Dejan Kulusevski e Matteo Scozzarella hanno svolto un programma di lavoro differenziato e terapie. Andreas Cornelius è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di I grado al muscolo piriforme: il calciatore ha già iniziato le terapie del caso. Terapie per Andrea Adorante, Roberto Inglese e Luigi Sepe. Assente, in permesso, Bruno Alves".

Per D'Aversa anche una buona notizia: il recupero di Yann Karamoh, assente dal 3 novembre a causa della rottura del legamento collaterale laterale.

Non è la prima volta in stagione che Cornelius è costretto a fermarsi: tra ottobre e novembre ha sofferto di un problema al bicipite femorale che gli ha fatto saltare le sfide contro Inter, Verona e Bologna.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...