Passaporti falsi, Bruno Henrique assicura: "Sono totalmente estraneo ai fatti"

Bruno Henrique saluta Palermo dopo una sola stagione e torna in patria al Palmeiras, ad un passo il passaggio di Giancarlo Gonzalez al Bologna.

Nello scandalo passaporti falsi su cui indaga la Procura di Nola è stato tirato in ballo anche il centrocampista del Palermo, Bruno Henrique. Secondo alcune indiscrezioni riportate da 'Il Corriere del Mezzogiorno', anche l'ex Corinthians avrebbe beneficiato di agevolazioni per avere la cittadinanza italiana.

Le accuse sono state respinte prima dal Palermo, ora dallo stesso giocatore, che intervenuto ai microfoni dell'agenzia 'Ansa', si è detto sereno per quanto riguarda la sua posizione.

"Sono totalmente estraneo ai fatti - ha affermato - e a disposizione per fornire tutta la documentazione necessaria a supporto della mia estraneità".

Bruno Henrique, acquistato dal Palermo a fine agosto 2016, ha anche sottolineato di avere un fratello cittadino italiano da anni e a lungo azzurro della Nazionale di calcio a cinque.

Il centrocampista rosanero, inoltre, ha spiegato all'agenzia 'Ansa' che si riserva di agire per la tutela dei propri diritti e della sua immagine nelle competenti sedi giudiziarie e nutre completa fiducia negli organi inquirenti affinché possano svolgere un accertamento completo dei fatti.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità