Paulo Fonseca non è sorpreso dal Torino

La Roma inizia male il 2020, perdendo a sorpresa in casa contro il Torino.

I giallorossi non cadevano all'Olimpico da fine settembre contro l'Atalanta ed erano reduci da un periodo positivo prima della sosta.

L'allenatore Paulo Fonseca fatica a spiegarsi la brutta serata parlando ai microfoni di 'Dazn': "Non abbiamo fatto una buona partita, ma abbiamo creato molto. Difficile spiegare perché non siamo riusciti a segnare, il pallone non voleva entrare e non sarebbe entrato per altri 90 minuti".

C'è però qualche recriminazione: "Abbiamo avuto difficoltà nella fase di costruzione, ma se avessimo segnato subito la partita sarebbe cambiata. Il Torino attaccava nella zona di Florenzi principalmente nel primo tempo, lì abbiamo sofferto”.

L'atteggiamento del Torino non ha sorpreso il tecnico portoghese: “Dispiace perché sapevo che loro avrebbero giocato chiusi per puntare sul contropiede. Stanchezza dopo la sosta? No, il problema non è stato fisico, abbiamo terminato la partita creando molto”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...