Peggio è alle spalle, Montolivo in campo con la Primavera: "Il ginocchio sta bene"

Il capitano del Milan, Riccardo Montolivo, spiega: "La squadra di dieci anni fa era tra le migliori al mondo, ma noi abbiamo ottimi giovani".

Tutto si può dire tranne che quella in corso sia stata sin qui una stagione fortunata per Riccardo Montolivo. Il capitano del Milan infatti, lo scorso ottobre si è infortunato gravemente ed è stato costretto a vivere grandissima parte della sua annata ai box.

Il centrocampista, lo scorso sei ottobre, nel corso della sfida di qualificazione ai Mondiali del 2018 contro la Spagna, ha riportato la lesione del legamento crociato anteriore sinistro, un problema a causa del quale si è anche dovuto sottoporre ad intervento chirurgico.

Per la seconda volta nella sua carriera, Montolivo ha dovuto fare i conti con un grave infortunio occorsogli mentre vestiva la maglia Azzurra, a quanto pare però dopo una lunga attesa e ben 28 partite saltate, il peggio è finalmente alle spalle. Il capitano rossonero infatti, in giornata è tornato a giocare una partita ufficiale seppur con la maglia del Milan Primavera.

Montolivo si è aggregato ai giovani talenti rossoneri in occasione della sfida del Vicenza e, non solo è sceso in campo dal 1’ ma ha messo anche il suo zampino in occasione di due reti. Il centrocampista, intervistato ai microfoni di Sportitalia, ha svelato: “Il ginocchio sta rispondendo alla grande, mi sento bene. Ringrazio questi ragazzi che mi hanno accolto qui con loro, non sono ancora al top ma sto lavorando per arrivarci”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità