Pelè ricoverato nuovamente in terapia intensiva

·1 minuto per la lettura
Pelè nel 2005 (REUTERS/Andrea Comas)
Pelè nel 2005 (REUTERS/Andrea Comas)

Venerdì sera Pelé è stato ricoverato nuovamente in terapia intensiva nell'ospedale Albert Einstein di San Paolo. L’ex calciatore brasiliano, operato per un tumore al colon a inizio settembre, era stato dimesso dall'unità di rianimazione martedì 14 settembre. Secondo quanto riferito dai media brasiliani, tuttavia, i medici hanno preferito ritrasferirlo in terapia intensiva a scopo precauzionale dopo che le sue condizioni di salute sono peggiorate a causa di un problema di reflusso.

LEGGI ANCHE - Pelé, condizioni migliorano: "Fuori da terapia intensiva"

VIDEO - Apprensione per la salute di Pelè operato per un tumore

"Il paziente Edson Arantes do Nascimento presenta buone condizioni cliniche e ha lasciato il reparto di terapia intensiva. Resterà in convalescenza in una stanza in reparto”, diceva il bollettino medico diffuso il 14 settembre

Lo stesso Pelè, 80 anni, aveva ringraziato i suoi fan sui social: "Amici miei, questo è un messaggio per ognuno di voi. Non pensate che non abbia letto le migliaia di messaggi affettuosi che ho ricevuto. Grazie mille a ciascuno di voi per aver dedicato un minuto della vostra giornata, per inviarmi energia positiva. Amore, amore e amore! Ho già lasciato la terapia intensiva e sono nella mia stanza. Continuo ogni giorno più felice, con molta disposizione a giocare tutti i 90 minuti, più gli straordinari. Presto saremo insieme!".

LEGGI ANCHE - Calcio: Pelè, 'ogni giorno che passa mi sento un po' meglio'

Il suo entourage - come scrive il sito online di Espn Brasil - ha fatto sapere che non è prevista a breve la pubblicazione di un nuovo bollettino medico.

VIDEO - Chi ha segnato più gol nella storia?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli