Peng Shuai: la tennista scomparsa riappare in un torneo, ma il video non convince

·2 minuto per la lettura
Shuai Peng (Photo by Fred Lee/Getty Images)
Shuai Peng (Photo by Fred Lee/Getty Images)

Si infittisce il mistero della tennista cinese Peng Shuai, la cui posizione è motivo di preoccupazione internazionale da settimane. La campionessa 36enne era sparita nel nulla dopo aver accusato l'ex vice premier di violenza sessuale. Nelle ultime ore sono apparse sul web alcune foto e video che la ritraggono sorridente, immagini che però non tranquillizzano sulle sue sorti. 

LEGGI ANCHE: Tennista scomparsa, sul web compaiono delle foto misteriose

Secondo le foto ufficiali pubblicate dal torneo China Open, Peng Shuai avrebbe partecipato domenica a un torneo di tennis a Pechino. La sportiva è apparsa tra gli ospiti delle Fila Kids Junior Tennis Challenger Finals, vestita con una giacca blu scuro e pantaloni bianchi, come mostrano le immagini pubblicate sulla pagina WeChat ufficiale dell'evento. 

VIDEO - Caso Peng Shuai, compaiono altri video sui media statali

L'ex numero uno del mondo di doppio non era stata vista o sentita pubblicamente da quando ha svelato sui social media cinesi il 2 novembre che l'ex vice-premier Zhang Gaoli l'aveva costretta a fare sesso e in seguito hanno avuto una relazione.

Né Zhang né il governo cinese hanno commentato la sua accusa. Il post sui social media di Peng è stato rapidamente cancellato e l'argomento è stato bloccato dalla discussione su Internet pesantemente censurato in Cina. 

Le foto e i video con convincono la Wta e i tifosi

Gli organismi mondiali del tennis hanno espresso preoccupazione, con la Women's Tennis Association (Wta) che minaccia di ritirare i tornei dalla Cina. ll capo dell'Associazione di tennis femminile, Steve Simon, ha affermato che i video non bastano ad assicurare che la Peng stia bene. "Non è chiaro se sia libera e in grado di prendere decisioni e intraprendere azioni da sola, senza coercizioni o interferenze esterne". Stati Uniti e Gran Bretagna hanno chiesto prove della posizione e della sicurezza di Peng.

Federer: "Spero stia bene"

“Dico sempre ai miei figli che il tennis è la mia seconda famiglia e proprio l’altro giorno ho telefonato ad Andrea Gaudenzi per sapere se ci fossero novità su questa vicenda perché Shuai è parte di questa grande famiglia che a me manca molto in questo momento. Speriamo di avere buone notizie a breve a questo proposito. Spero stia bene". Questo il pensiero del campione svizzero Roger Federer, intervistato da Sky Sport. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli