Penske completa l'acquisizione di Indianapolis e dell'Indycar

David Malsher

La Penske Corporation diventa il quarto proprietario della storia dell'Indianapolis Motor Speedway, dopo Carl Fisher, che costruì la pista nel 1909, Eddie Rickenbacker che l'acquistò nel 1927 e la Hulman & Company, che lo possedevano e gestivano dal 1945.

"Non vediamo l'ora di proseguire la tradizione dell'Indianapolis Motor Speedway e delle gare di Indycar" ha dichiarato Roger Penske.

"Negli ultimi due mesi abbiamo lavorato diligentemente con IMS, Indycar e IMS Productions per garantire una transizione agevole e produttiva e siamo pronti per iniziare a correre".

"Ora è il momento di metterci al lavoro, continuando a far crescere lo Speedway e a sfruttare lo slancio della Indycar".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...