Pepco creerà 13.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni

·1 minuto per la lettura
Un punto vendita Poundland ad Altrincham

LONDRA (Reuters) - Pepco Group, proprietaria delle catene discount Pepco, Poundland e Dealz, ha in programma di creare 13.000 nuovi posti di lavoro in tutta Europa nei prossimi tre anni, mentre continua ad aprire nuovi punti vendita.

È quanto comunicato dal Ceo dell'azienda Andy Bond.

Bond ha fatto sapere che la maggior parte delle nuove posizioni sarà offerta in Europa continentale, in un quadro in cui è facile immaginare che gli acquirenti si riverseranno su negozi più economici in seguito alla devastazione della pandemia.

Mentre gran parte dei retailer europei ha spostato le operazioni online, chiuso negozi e tagliato posti di lavoro, Pepco sta facendo l'opposto.

"Diversamente da molti retailer tradizionali che continuano a ripetersi di 'aver fatto un buon lavoro essendo rimasti a galla', noi siamo molto sicuri della nostra crescita", ha detto il Ceo del gruppo.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli