Per l'Inter un gradito ritorno: design "all'antica" per la divisa away 2021/22

·1 minuto per la lettura

Solo pochi giorni fa l'Inter ha presentato la nuova maglia home per la stagione 2021/22. Un lavoro, quello del brand americano Nike, che ha fatto storcere il naso ai puristi della tradizione, visto che sono sparite le iconiche strisce nerazzurre in favore di una trama a pelle di serpente (simbolo del club e della città di Milano) composta da due diverse tonalità di blu - scuro e più chiaro - con il nero "trasferito" sul colletto e sul bordo delle maniche. I dettagli sono dorati, come il logo dello sponsor tecnico e quello del club, con lo scudetto al centro della maglia. I numeri, invece, saranno bianchi e con il font unico introdotto dalla Lega Serie A la scorsa stagione.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Archiviata la maglia home, però, è subito tempo di proiettarsi a quella away, che sarà più classica e con il bianco come colore predominante. La novità, in questo caso, è rappresentata dal ritorno del Biscione nerazzurro che "percorre" la maglia da trasferta sui due lati: il colletto (a giro) e il bordo delle maniche saranno neri e azzurri, mentre il logo Nike e quello dell'Inter saranno di colore nero, come si può notare dalle foto mostrate da questo tweet del Corriere dello Sport. Entrambe le divise, al momento, non hanno il main sponsor (prosegue la trattativa con Socios.com), ma solo il backsponsor Lenovo.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli