Perché Cristiano Ronaldo è ancora il capocannoniere di Euro 2020 nonostante sia a pari merito con Schick?

·1 minuto per la lettura

Con sole 4 partite di Euro 2020 ancora da giocare tra semifinali, finalissima e finale per il terzo e quarto posto, Cristiano Ronaldo vede ormai vicinissima la conquista del titolo di capocannoniere del torneo.

Cristiano Ronaldo | DARKO BANDIC/Getty Images
Cristiano Ronaldo | DARKO BANDIC/Getty Images

Il fuoriclasse portoghese guida la classifica cannonieri a quota 5 gol realizzati a pari merito con Patrik Schick ma nonostante CR7 e il collega ceco abbiano messo a segno lo stesso numero di gol, a conquistare la Scarpa d'Oro di Euro 2020 nel caso in cui nessun altro giocatore supererà la soglia dei 5 gol da qui alla fine del torneo, sarà il campione della Juventus.

La UEFA in caso di parità tra due o più giocatori considera il numero di passaggi decisivi forniti e alla luce di questo CR7 comanda la classifica grazie all'assist servito a Diogo Jota nel corso del match con la Germania lo scorso 19 giugno e terminato 4-2 per i tedeschi. Il portoghese, come detto, vede ormai vicino il titolo ma non è ancora detta l'ultima parola.

Patrik Schick | Petr Josek - Pool/Getty Images
Patrik Schick | Petr Josek - Pool/Getty Images

Ci sono ancora due minacce per la scarpa d'oro di CR7 ossia l'inglese Sterling e il danese Dolberg, entrambi a quota 3 reti realizzate ed ancora in corsa nella competizione. Solo loro possono spodestare il portoghese.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Euro 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli