Perché Hakimi complica Marcos Alonso all'Inter: la posizione del Chelsea

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La questione esterni è di grandissima attualità in casa di un'Inter che si appresta a salutare uno dei protagonisti principali della cavalcata scudetto della scorsa stagione. Quell'Achraf Hakimi che, con 7 reti in 37 presenze, ha trascinato la squadra (che fu) di Antonio Conte a vincere il tricolore. Ma le casse nerazzurre piangono e per il marocchino è ormai tempo di salutare Milano per volare con destinazione Parigi dove il Paris Saint Germain è pronto a versare 70 milioni di euro all'Inter.

Achraf Hakimi, ad un passo dall'addio all'Inter | Nicolò Campo/Getty Images
Achraf Hakimi, ad un passo dall'addio all'Inter | Nicolò Campo/Getty Images

Negli ultimi giorni per il marocchino classe 1998 si era fatto sotto anche il Chelsea neo campione d'Europa, che aveva provato ad inserirsi offrendo 50 milioni di euro e il cartellino di Marcos Alonso, proprio l'esterno spagnolo cercato a più riprese da più di un club italiano, valutato così circa 20 milioni di euro.

L'olandese Denzel Dumfries | Soccrates Images/Getty Images
L'olandese Denzel Dumfries | Soccrates Images/Getty Images

Dall'Inter, che per Hakimi ha sempre chiesto solo e soltanto cash, è arrivato un secco no che ha dato vita ad una situazione che secondo il Corriere dello Sport ha irrigidito i Blues nella possibile trattativa per Alonso, con i nerazzurri che ora sarebbero obbligati a guardare altrove. Con Ivan Perisic e Federico Dimarco che potrebbero partire, avanzano le candidature di Davide Zappacosta, Hector Bellerin e Denzel Dumfries, che si sta mettendo in mostra con l'Olanda a Euro 2020.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli