Perin al Genoa, l'agente di Radu: "Non era il portiere il problema"

Il ritorno di Perin al Genoa potrebbe portare all’addio di Ionut Radu: “Il mercato è lungo, vedremo cosa accadrà a gennaio”.
Il ritorno di Perin al Genoa potrebbe portare all’addio di Ionut Radu: “Il mercato è lungo, vedremo cosa accadrà a gennaio”.

Si attende ancora l’ufficialità, ormai però non ci sono più dubbi: Mattia Perin a breve tornerà a vestire la maglia del Genoa.

L’estremo difensore, che si è già congedato dalla Juventus con con un post pubblicato sul suo profilo Instagram, ripartirà dalla squadra nella quale è esploso e si è imposto come uno dei migliori portieri italiani e rappresenterà un rinforzo importantissimo per il nuovo tecnico Davide Nicola.

L’arrivo di Perin all’ombra della Lanterna potrebbe, per forza di cose, togliere spazio a Ionut Radu. Il portiere romeno, il cui cartellino è di proprietà dell’Inter, rischia seriamente di perdere quello che per un anno è mezzo è stato il suo status di titolare inamovibile e quindi non è da escludere una sua possibile partenza a gennaio.

L’agente di Radu, Oscar Damiani, parlando ai microfoni di Radio Sportiva ha fatto il punto sulla situazione.

“Sto andando a parlare con lui per capire come stanno le cose dopo l’arrivo di Perin. Per me è sempre un errore mettere due portieri in competizione e questo a prescindere da questo caso specifico. Il mercato è lungo, vedremo che cosa accadrà a gennaio. Parliamo di un ragazzo dal carattere molto forte che può superare anche questo problema. A me non mi sembra che il portiere fosse il primo problema del Genoa”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...