Perisic, il rinnovo è lontano: l'Inter non molla Gosens

·1 minuto per la lettura

Ivan Perisic si è preso la corsia mancina dell'Inter, ma il futuro dell'esterno croato è sempre più lontano da Milano. Il contratto dell'ex Wolfsburg scade al termine della stagione e al momento non si registrano movimenti per discutere il rinnovo e dunque si va verso la separazione a giugno 2022, con la società che sta già progettando le prossime mosse: nei piani c'è l'acquisto di un titolare di livello, un corrispettivo di Dumfries sulla fascia opposta. E il nome di Robin Gosens resta in cima alla lista dei desideri.

L'INTER C'E' - Un gradimento non nuovo quello per l'esterno tedesco, diversi gli approcci tentati dall'Inter nel corso delle ultime sessioni di mercato con l'Atalanta che ha sempre tenuto duro sulla propria valutazione elevata. Non è una pista semplice, perché Gosens ha un contratto fino al 2024 e le parti hanno aperto un dialogo per un adeguamento legato alle ottime prestazioni dell'ex Heracles Almelo, ma Marotta e Ausilio non mollano la presa su quello che è ritenuto il profilo adatto per doti ed esperienza per un ulteriore salto di qualità sulla corsia mancina: con Perisic ai saluti i nerazzurri vogliono un nuovo esterno top, fari puntati su Gosens.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli