Petagna regala un sorriso alla Spal

Sportal.it

La Spal arriva alla sosta con la prima vittoria dopo quasi tre mesi, battendo in rimonta il Torino per 2-1 in casa dei granata. A decidere il match è la rete di Andrea Petagna a nove minuti dalla fine, che consente alla squadra estense di lasciare l'ultimo posto e riavvicinarsi alla zona salvezza, adesso distante tre punti.

Il Torino, in realtà, parte molto forte e va in vantaggio con Rincon al 4'. La rete galvanizza i granata che sfiorano il raddoppio in più occasioni, ma con il trascorrere dei minuti è la Spal a guadagnare campo, fino a realizzare il gol del pareggio a tre minuti dall'intervallo grazie a un bel tiro di Gabriel Strefezza, al suo primo gol in Serie A.

Nella ripresa l'episodio che cambia il match: Bremer, già ammonito, trattiene Petagna lanciato in contropiede e viene espulso dall'arbitro Fabbri. Il Toro sembra reggere l'urto e Mazzarri inserisce addirittura Zaza per provare a vincerla, ma all'81' Petagna raccoglie di testa un cross dalla destra di Valdifiori e supera Sirigu per il 2-1, col punteggio che non cambierà più fino al fischio finale.

In classifica, il Torino non si muove dall'ottavo posto, in coabitazione con Napoli e Milan, a quota 21 punti, mentre la Spal riprende un po' di fiato ed è ora penultima a quota 12.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...