Petrucci non dimentica: "Il Mondiale è un rimpianto"

L’Italia di Meo Sacchetti ha iniziato positivamente il percorso di qualificazione verso l’Europeo 2021, ma a pochi mesi dal Mondiale giocato in Cina il rimpianto per la sconfitta contro la Spagna è ancora vivo.

La Nazionale di Scariolo si è poi laureata campione, ma era parsa alla portata degli azzurri.

Il presidente federale Petrucci lo ha rimarcato intervenendo al seminario 'Il basket e chi lo racconta', svoltosi a Roma: "Se avessimo vinto la partita con la Spagna, sarebbe stata tutta un'altra storia. Nello sport ci sono i cicli, come sta accadendo alla Serbia. Noi ci confrontiamo con i colossi del mondo e non riusciamo ad esprimere quello che sono convinto sia il nostro valore”.

L'obiettivo è tornare tra le Nazionali più competitive d'Europa: "Si deve tornare a vincere: sarebbe un sogno, ma prima o poi questo sogno si realizzerà".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...