PGA Tour, Francesco Molinari e Jon Rahm al "The American Express"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Francesco Molinari (Photo by Mike Ehrmann/Getty Images)
Francesco Molinari (Photo by Mike Ehrmann/Getty Images)

Il 2022 di Francesco Molinari comincia dalla California. Due mesi dopo l'ultima apparizione allo Houston Open, il torinese si appresta a tornare in campo. Proprio come nel 2021 (quando si classificò ottavo), Molinari ha scelto il The American Express quale torneo della ripartenza.

L'evento del PGA Tour, in programma dal 20 al 23 gennaio, si giocherà a La Quinta con formula (come accaduto nel 2020) pro-am (un pro e un dilettante). Tre i percorsi che ospiteranno la competizione: lo Stadium Course, il La Quinta Country Club e il Nicklaus Tournament Course. Mentre il taglio, previsto dopo 54 buche, lascerà in gara i migliori 65 classificati e i pari merito al 65° posto. Il montepremi è di 7.600.000 dollari.

VIDEO - La pallina da golf che vale una Lamborghini

C'è attesa per il ritorno di "Chicco" Molinari, ormai un veterano di questo appuntamento. E se nel 2020 il piemontese non riuscì a superare il taglio, nel 2021 ottenne la prima Top 10 stagionale seguita poi da quella arrivata subito dopo al Farmers Insurance Open. Field di assoluto livello in California dove Molinari affronterà, tra gli altri, Jon Rahm. Lo spagnolo, alla seconda gara del 2022, si è già messo in bella mostra al Sentry Tournament of Champions classificandosi al secondo posto alle spalle solo dell'australiano Cameron Smith.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli