Piccinini attacca Nedved: "La Juve non lo mandi a parlare di arbitri"

Goal.com
Sandro Piccinini contro la decisione della Juve di far parlare Nedved: "È stato spesso protagonista di sceneggiate irrispettose verso gli arbitri".
Sandro Piccinini contro la decisione della Juve di far parlare Nedved: "È stato spesso protagonista di sceneggiate irrispettose verso gli arbitri".

Non si placano le polemiche dopo Juventus-Fiorentina, partita vinta per 3-0 dai bianconeri. A scatenare le polemiche le parole del presidente Rocco Commisso nel post-gara, a cui ha poi replicato Pavel Nedved.


Proprio sulla scelta bianconera di far parlare il vice-presidente è intervenuto Sandro Piccinini. La storica voce del calcio ha criticato il fatto che fosse stato proprio Nedved a parlare di arbitri.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Al di là del merito dei casi di oggi, un consiglio gratis alla Juventus: per fare la morale agli altri sul comportamento da tenere a fine gara non mandi Nedved, spesso protagonista di sceneggiate irrispettose e intimidatorie verso gli arbitri".

L'episodio incriminato è il secondo rigore concesso alla Juventus, per un contatto tra Bentancur e Ceccherini che Pasqua ha ritenuto da rigore. Al contrario, tra gli altri, di Commisso. Che ha fatto sentire la sua voce.

Anche l'ex portiere di Inter, Parma, Fiorentina e Genoa, Sebastien Frey, ha poi applaudito via social il commento del telecronista condividendone il tweet e il pensiero.

Potrebbe interessarti anche...