Pigot alla Indy 500 con RLL e il nuovo team Citrone/Buhl Autosport

Francesco Corghi
motorsport.com

Spencer Pigot sarà al via della 500 Miglia di Indianapolis con il team Rahal Letterman Lanigan Racing, con il quale ha raggiunto un accordo per correre l'evento della IndyCar 2020 come portacolori del neonato team Citrone/Buhl Autosport.

Il 26enne di Pasadena si preparerà per la celebre gara sull'ovale con la monoposto motorizzata Honda prendendo parte anche al Grand Prix di Indianapolis, fissato per il 9 maggio, ossia due settimane prima della Indy 500.

“Sono entusiasta di unirmi alla Rahal Letterman Lanigan Racing con Citrone/Buhl Autosport per il Grand Prix di Indianapolis e la 500 Miglia - ha commentato lo statunitense - Ho corso con loro la mia prima 500 Miglia nel 2016, quindi sarà bello tornare in un team con facce conosciute. Non posso che ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo accordo e non vedo l'ora di essere in pista a maggio!"

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il co-proprietario del team, Bobby Rahal, ha aggiunto: "Sono felicissimo di avere Spencer ancora con noi. Non c'è dubbio che possa contribuire a raggiungere un'ottima prestazione, dato che già l'anno scorso era andato benissimo negli eventi cui aveva presenziato. Spencer è un uomo-squadra e con un futuro interessante. Non vediamo l'ora di cominciare a lavorare con la Citrone/Buhl Autosport, arà un'altra grande stagione per la IndyCar e il fatto che ci sia una squadra nuova è la prova che questo sport è di grande importanza".

Contento anche Citrone: "Nick, io e la nostra famiglia siamo contentissimi di essere con Rahal Letterman Lanigan Racing e avere Spencer come pilota è incredibile. Siamo stati fan della IndyCar da tempo e siamo convinti che questo sia il modo migliore per fare esperienza al livello più alto. Siamo stati colpiti da tutti quelli che lavorano in RLL".

Buhl ha detto: “Rob, Nick ed io adoriamo le gare di IndyCar e siccome tutti vogliamo vincere, questo è il modo migliore per imparare. Con Rahal Letterman Lanigan Racing avremo modo di vedere come lavora il team, sia dal punto di vista ingegneristico che commerciale. Siamo convinti che sia una grande collaborazione e con Spencer avremo un pilota di grande esperienza che ha già vinto in IndyCar, Pro Mazda ed Indy Lights. Sa come si corre in questa serie e come essere veloce, gli serve solo un po' di fortuna e un buon team alle spalle. Siamo entusiasti".

Potrebbe interessarti anche...