Pioli: "Ibra è pronto, ci sta che giochi"

Adx

Roma, 5 gen. (askanews) - Il Milan si presenta al 2020 con un Ibra in più. A San Siro contro la Smapdoria la prima partita dell'anno sarà anche una passerella per Zlatan. "Zlatan si è presentato bene, sia nelle parole che nell'atteggiamento il commento di Pioli - Sta prendendo possesso del suo spazio, ma ci vorrà un po' di tempo. La svolta all'ambiente l'ha data, si percepisce ovunque. Ibra è Ibra, non è una personalità qualunque. Anche oggi è stato l'ultimo a lasciare lo spogliatoio, vuole dimostrare che è ancora il campione che tutti conosciamo. Ha grinta, passione, entusiasmo. Sta bene ed è convocato, se lo è vuol dire che ha la possibilità di giocare". Ibra anche per dare una svolta all'ambiente: "Finora abbiamo fatto troppi pochi punti, è il momento di cambiare direzione. Abbiamo 21 partite per cambiare la nostra stagione che oggi non è positiva. Bergamo è stata una macchia che resterà nella storia. È una ferita che continua a sanguinare ma che possiamo curare già da domani".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...