Pioli rivela: "Kjaer e Ibrahimovic hanno l'influenza, difficile convocarli"

Goal.com
Pioli parla del caso Musacchio, rimasto negli spogliatoi nella ripresa: "Se aveva un problema nel primo tempo di certo non poteva giocare".
Pioli parla del caso Musacchio, rimasto negli spogliatoi nella ripresa: "Se aveva un problema nel primo tempo di certo non poteva giocare".

Concluso il mercato invernale, il Milan torna a pensare al campo. Il prossimo avversario è il Verona, che già all'andata aveva messo in difficoltà i rossoneri con un uomo in meno per quasi tutta la gara. Match, quello di domani, presentato da Stefano Pioli in conferenza stampa.


Lo spunto principale riguarda le probabili assenze di Simon Kjaer e Zlatan Ibrahimovic: entrambi sono influenzati e non dovrebbero comparire nella lista dei convocati per la sfida col Verona.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Tra mercato e campo, ecco le dichiarazioni più importanti dell'ex allenatore della Fiorentina:

"Sono felice che il mercato sia finito. Questo mese è stato gestito bene, siamo rimasti concentrati sul nostro lavoro e ora mi ritrovo un gruppo coeso e compatto. Abbiamo inserito giocatori di qualità e personalità come Ibrahimovic, Kjaer ma anche Begovic".

"Paquetá? Non c'è nessun retroscena: è un giocatore del Milan e deve dare la propria totale disponibilità. Deve lavorare per farsi sempre trovar pronto".

"Kjaer e Ibrahimovic hanno l'influenza da due-tre giorni e sarà difficile riuscire a convocarli. E anche Krunic ha problemi: vedrò questa sera se convocarlo".

"Suso e Piatek? Suso ci ha salutati con serenità dopo la partita di martedì. Piatek invece è andato via subito e non l'ho visto. Però ha sempre lavorato con professionalità, non abbiamo mai avuto problemi con lui".

"Avanti con il 4-4-2 se non ci sarà Ibrahimovic? Vediamo. Non è tanto il sistema di gioco che ci consente di vincere, quanto la qualità delle nostre giocate".

"Un voto al mercato? Io sono soddisfatto, non sono io che devo dare i voti. Ho tante soluzioni e tanti giocatori. In mezzo al campo recupereremo Biglia e in attacco Piatek è stato sostituito da Ibrahimovic".

Potrebbe interessarti anche...