Pioli sprona il Milan: "Chi si aspetta ripeteremo la partita di Torino, sarà deluso"

Getty Images

Stefano Pioli si mette alle spalle l'opaco Milan del Grande Torino e va all'assalto della qualificazione agli ottavi di Champions, primo tassello dopo la firma del rinnovo: "Passare il turno è il nostro obiettivo europeo stagionale, la squadra sa gestire questi impegni pesanti. Siamo delusi per domenica, ma c'è solamente grande concentrazione per domani. Ho ringraziato dirigenti e calciatori per il rinnovo, perché loro sono stati decisivi: adesso dobbiamo dimostrare che siamo cresciuti. Ho apprezzato molto che il rinnovo sia arrivato dopo Torino e prima del Salisburgo, la società poteva prolungare il contratto di un anno, ma ha allungato la sua scadenza, è un segnale della nostra visione e della nostra collaborazione".

Massima attenzione al Salisburgo, dunque: "Non punteremo al pareggio, non siamo una squadra capace di gestire in modo attendista il risultato. Dobbiamo attaccare con compattezza e equilibrio, consapevoli che gli austriaci sono pericolosi nelle ripartenze e che in trasferta sono imbattuti. Il tema numero uno è tenere il campo al nostro modo, chi si aspetta ripeteremo la gara di domenica sarà deluso. Leao? Domani sarà al meglio, è concentrato e sorridente".