Pioli torna a pungere Piatek

Durante la conferenza stampa in vista della gara con il Parma Stefano Pioli ha analizzato gli avversari: "Domani non sarà semplice, il Parma è una ottima squadra, efficace in tutte le fasi. Noi dobbiamo mantenere lo spirito delle ultime partite, ma bisogna alzare la qualità delle nostre giocate. Se al Tardini in palio ci sono più di tre punti? Io penso che lungo il campionato ci siano sempre partite che pesano più di altre, ma penso anche che l’opportunità non bussi alla nostra porta, siamo noi che dobbiamo buttare giù la porta e andare a coglierla".

Uno sguardo poi all'attacco in crisi: "Leao ha determinate caratteristiche, non è un centravanti che riempie l'area e può fare qualcosa in più per crescere. Piatek sta dando profondità e sta riempiendo l'area, sta facendo buone prestazioni anche se su tante cose può fare meglio. Se il fantasma di Ibra li turba? Nello spogliatoio siamo troppo concentrati su altro, sappiamo cosa serve per cambiare questa classifica e come dobbiamo agire per svoltare".

"L'altra sera a cena abbiamo visto le partite di Champions, li ho portati fuori per questo. L'Europa è il giardino del Milan, ma non possiamo parlarne adesso. Stiamo correndo, stiamo lottando, inizio a vedere in campo delle cose che mi piacciono. Ma se vogliamo tornare in Europa dobbiamo prima alzare il livello: questo è il momento" ha concluso Pioli.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...