Pioli: "Voglio essere in testa anche dopo l'Udinese"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 31 ott. (askanews) - "Stiamo vivendo un momento positivo e dobbiamo sfruttare questo entusiasmo. Le partite non si vincono sulla carta, tutte valgono tre punti. Siamo in testa e anche domani vorremo rimanerci. Dobbiamo dimostrare partita per partita che siamo competitivi". Così Stefano Pioli prima della sfida con l'Udinese. Sulla formazione: "Rebic partirà dalla panchina, potrà fare uno spezzone di partita. Gabbia non sarà a disposizione, Castillejo ha avuto un affaticamento muscolare stamattina". Lo scudetto? "I miei giocatori sono convinti di essere forti, bene che pensino così. Domani sarà un'altra occasione per dimostrarlo. Le parole vanno bene solo se dimostrate dai fatti. Dobbiamo avere entusiasmo, il nostro obiettivo è vincere e divertirci, di fare un calcio che ci piace. I giocatori devono sempre pensare positivo".