Pirlo al bivio: il futuro dipende dal finale. I due scenari in casa Juventus

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il futuro di Andrea Pirlo potrebbe essere ancora alla Juventus. Nonostante la bruciante eliminazione dalla Champions League contro il Porto e il distacco di 12 punti dall'Inter capolista in campionato, la dirigenza bianconera ha confermato l'attuale tecnico più volte, anche attraverso la voce del vice presidente Pavel Nedved.

Andrea Pirlo | Jonathan Moscrop/Getty Images
Andrea Pirlo | Jonathan Moscrop/Getty Images

È quanto riferisce oggi La Gazzetta dello Sport, che precisa però anche come il finale di campionato sarà fondamentale, così come la partita con il Lione è stata molto più importante del previsto per decidere il destino del predecessore Maurizio Sarri. "Un Pirlo secondo e vincitore della Coppa Italia avrebbe un biglietto da visita da presentare per l’estate. Un Pirlo quinto, magari senza Coppa, non sarebbe candidabile per un nuovo anno in bianconero. L’Atalanta quindi sarà decisiva... " scrive ancora la rosea.

Agnelli con Pirlo | MARCO BERTORELLO/Getty Images
Agnelli con Pirlo | MARCO BERTORELLO/Getty Images

La Dea sarà infatti l'avversaria dei bianconeri sia domani in campionato che in finale di Coppa Italia. E potrà quindi incidere anche sul futuro di Pirlo, oltre che sul bilancio complessivo della stagione della Juventus. Insomma, nonostante le rassicurazioni del caso, il destino di Pirlo è ancora da decifrare: tanto dipenderà dal campo e dal finale di stagione alla guida della Vecchia Signora.

Segui 90min su Facebook.