Pirlo 'blinda' Morata, la Juve tratta con l'Atletico Madrid: il giocatore ha già fatto la sua scelta

·2 minuto per la lettura

Tre attaccanti (più uno, Kulusevski), per due posti. E se consideriamo che Ronaldo è (quasi) sempre intoccabile, il cerchio si stringe: Dybala o Morata, Morata o Dybala. E via così fino alla fine della stagione. Da quando ha recupero l'argentino, Andrea Pirlo ha una scelta in più in attacco che sta sfruttando al massimo: da quando è tornato, Paulo è subentrato con Napoli (in gol) e Genoa, partendo dall'inizio contro Atalanta e Parma. E Alvaro? "Sta bene, l'altro giorno non ha giocato dall'inizio per un semplice turnover". Pirlo ha giustificato così i sei minuti dello spagnolo nell'ultima gara contro il Parma.

LA SCELTA DELLA JUVE - Ma la frase chiave durante la conferenza stampa pre Fiorentina è un'altra: "Ci ha dato tanto e ci potrà dare tanto anche in futuro". Tradotto: speriamo resti alla Juve. E lo spera anche lui, Morata, che di andarsene da Torino non ha nessuna voglia e vorrebbe rimanere in bianconero anche per la prossima stagione. Al momento il cartellino del giocatore è dell'Atletico Madrid, che in estate l'ha girato in prestito alla Juve per 10 milioni di euro con il diritto di riscatto fissato a 45. Difficile - se non impossibile - sborsare una cifra così grande in questo periodo storico. Il discorso del riscatto però potrebbe essere posticipato di un anno se la Juve decidesse di rinnovare il prestito dai Colchoneros, di fronte a un pagamento di altri 10 milioni. In quel caso, il diritto di riscatto scenderebbe a 35 milioni alla fine del 2021/22.

LA POSIZIONE DELL'ATLETICO - Calcoli e strategie che sta provando a incastrare insieme Fabio Paratici, l'uomo mercato bianconero vorrebbe tenere Morata alla Juve ma con uno sconto sul rinnovo del prestito: la proposta è stata della metà, cinque milioni. Si potrebbe trovare un punto d'incontro a metà strada. Anche perché, in caso di rientro in Spagna, l'Atletico Madrid non ha intenzione di tenerlo in rosa e dovrebbe cercare una nuova sistemazione per l'attaccante. Nella conferenza di oggi Pirlo ha mandato un messaggio alla società convinto che Morata possa fare ancora tanto per questa Juventus.