Pirlo in dubbio: contatti continui Agnelli-Allegri. Ma il ritorno alla Juventus ora non è semplice

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Una sconfitta nel recupero contro il Napoli dopo l'eliminazione dalla Champions League e la vetta della classifica che continua ad allontanarsi dopo il ko casalingo contro il Benevento e il pareggio nel derby con il Torino mettono sempre più a rischio la posizione di Andrea Pirlo alla Juventus.

Andrea Pirlo | Giorgio Perottino/Getty Images
Andrea Pirlo | Giorgio Perottino/Getty Images

In caso di ennesimo passo falso, infatti, il Maestro potrebbe chiudere in anticipo la sua prima esperienza da allenatore e secondo molti organi di stampa sullo sfondo si ripresenta con forza l'ombra di Massimiliano Allegri, il grande ex allontanato dalla dirigenza ma che - scrive Calciomercato.com - in questi due anni ha mantenuto un rapporto d'amicizia sincera e di stima reciproca con il presidente Andrea Agnelli, con cui ha avuto continui confronti ed incontri.

Al momento il portale evidenzia che non ci dovrebbe essere una trattativa in corso per l'eventuale ritorno di Allegri in panchina, anche se in casa Juventus resistono molti dubbi. Per ora il toscano indossa le vesti di amico e consigliere: un suo ritorno ora come ora sarebbe complicato, se non altro perché comporterebbe anche delle modifiche a livello dirigenziale.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.