Pirlo resta alla Juve solo con la Champions: c'è un nome in pole per la sostituzione

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La Juventus puntava al secondo posto ma il pareggio contro la Fiorentina ha nuovamente rovinato i piani del club bianconero. Ora anche la qualificazione Champions è in bilico, i bianconeri oggi potrebbero ritrovarsi quarti e assediati anche dalla Lazio.

E Pirlo è sempre più a rischio. "Le aspettative iniziali erano diverse, sia da parte mia sia da parte della squadra - ha ammesso il tecnico bianconero dopo l'1-1 con la Fiorentina -. Non ho fatto il lavoro che volevo e non sono contento. Né io né, credo, la società".

Massimiliano Allegri | LUCAS BARIOULET/Getty Images
Massimiliano Allegri | LUCAS BARIOULET/Getty Images

Anche Paratici, per la prima volta, ha ammesso che la conferma di Pirlo è subordinata alla qualificazione in Champions League. Il progetto dunque potrebbe collassare. E secondo La Repubblica, la conferma del tecnico bianconero non è mai stata così lontana. C'è un solo nome al momento in pole in caso di addio. Si continua a parlare del ritorno di Massimiliano Allegri, che era a Torino la settimana scorsa (solamente per riportare il figlio in città per la riapertura delle scuole) e che ha incontrato Agnelli qualche settimana fa. Allegri conosce l'ambiente, ha grande esperienza, riporterebbe entusiasmo nell'ambiente e sarebbe felice di tornare in bianconero dopo due anni sabbatici.

Segui 90min su Instagram.