Pirlo si gioca la Juve con l'Udinese: in preallerta il vice Tudor. Sotto processo anche Ronaldo e compagni

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Andrea Pirlo è lontano dalla Juve. Come forse non lo era mai stato prima d'ora. Il tecnico bianconero infatti è alle prese con un momento particolarmente negativo e rischia di crollare tutto il mondo ai suoi piedi.

L'allenatore bresciano potrebbe andare via a fine stagione senza qualificazione alla prossima Champions League con Massimiliano Allegri - si dice - disposto a tornare in bianconero anche con una Juve senza la qualificazione alla Coppa più prestigiosa.

Igor Tudor | Jonathan Moscrop/Getty Images
Igor Tudor | Jonathan Moscrop/Getty Images

Ma Andrea Pirlo non guarda oltre l'Udinese. Anche perché, in caso di risultato negativo, la sua panchina potrebbe saltare. In generale la Juve appare squadra in crisi, in difficoltà mentale ancor più che tecnica o atletica. Problemi d'atteggiamento ma anche nel gioco. Non si notano passi in avanti, come se nello spogliatoio bianconero ormai non ci si credesse più. E allora, stando a calciomercato.com, qualcosa potrebbe cambiare, anche per dare una scossa e per salvare il salvabile. Secondo quanto filtra da persone vicine al croato, il viceallenatore Igor Tudor sarebbe stato messo in allerta per un possibile ribaltone. Ma non c'è solo Pirlo in bilico. Sotto processo anche i dirigenti, lo stesso presidente Agnelli, e tutti i calciatori, da Cristiano Ronaldo in giù.

Segui 90min su Instagram.