Pirlo via dalla Juve? Non è ancora detto. E Agnelli è dalla sua parte

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Andrea Pirlo via dalla Juventus? Non è ancora detta l'ultima parola. Il tecnico bianconero resta ancora aggrappato alla panchina. Due finali e due vittorie, una in Supercoppa e l'altra in Coppa Italia. Un'eliminazione prematura in Champions League e un quarto posto da inseguire e conquistare.

Andrea Pirlo | Alessandro Sabattini/Getty Images
Andrea Pirlo | Alessandro Sabattini/Getty Images

Questo il bilancio che domenica sera sarà sicuramente più chiaro. E il futuro del tecnico, stando alle ultime indiscrezioni di Tuttosport, non è ancora segnato. Tutto dipenderà da come chiuderà, nonostante un'annata particolarmente complicata.

E quanto pesa la qualificazione in Champions per il futuro di Pirlo? Tanto ma non tantissimo. La società bianconera potrebbe dire addio al tecnico anche in caso di quarto posto o, al contrario, Pirlo potrebbe restare sulla panchina della Juve anche in caso di quinto posto. Dopo la vittoria della Coppa, la certezza è che le azioni del tecnico sono salite in maniera consistente. Secondo La Stampa, le riflessioni sono ancora in corso. Zidane, Allegri, Gasperini, Inzaghi i nomi per l'eventuale sostituzioni ma nulla è stato ancora deciso. La resa dei conti è vicina, e il tecnico sa di contare sull'appoggio del presidente Agnelli, aspetto molto ma molto importante.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli