Pobega super, è da record in Serie A: può tornare al Milan per restare. Bielsa e l'Eintracht...

·2 minuto per la lettura

Sei gol al primo anno in Serie A. Che fanno da eco ai 5 al primo anno di Serie B. Due stagioni da protagonista assoluto per Tommaso Pobega, prima a Pordenone, sognando la Serie A, poi allo Spezia, conquistando la salvezza: mezzala, sempre pronto ad andare in verticale, è stato il primo a credere nella possibile rimonta contro il Portogallo nei quarti di finale degli Europei Under 21, andando a segno anticipando l'ormai ex milanista Diogo Dalot. E con quelle 6 reti in Serie A, è stato il più giovane centrocampista ad averne segnate più di 5. E, in generale, solo Vlahovic e Raspadori sono più giovani di lui. Da record, insomma.

LA LISTA - Il cartellino è di proprietà del Milan, che valuta un ritorno con permanenza. I rossoneri hanno salutato i fratelli Donnarumma e il nome di Pobega può far comodo non solo da un punto di vista tecnico, in quanto un centrocampista serve alla squadra di Pioli, ma anche da un punto di vista di liste. ​Nella lista A della Uefa, col Milan pronto ad affrontare la Champions League, ci sono 17 slot liberi, poi gli altri 8 posti, per arrivare così a una rosa di 25 nomi, sono divisi tra quattro giocatori formati in Italia e quattro formati nel settore giovanile del club. E Pobega, con l'addio di Antonio Donnarumma, che era nella seconda (Gigio era nella lista B), può fare sicuramente comodo in quanto prodotto del settore giovanile rossonero. Andandosi ad aggiungere a Matteo Gabbia e Davide Calabria. Se si occupano solo 3 slot, la rosa a disposizione non sarà di 25 ma di 24. Tecnico e burocratico: due motivi per pensare al ritorno di Pobega.

BIELSA ED EINTRACHT - Il Milan quindi pensa al ritorno, il giocatore vorrebbe non perdere quella continuità trovata in questi due anni, l'estero chiama. Sì, perché dall'Inghilterra alla Germania ci sono diversi club che hanno sondato il terreno, due su tutti: il Leeds di Bielsa, con il Loco che apprezza le caratteristiche del classe '99, e l'Eintracht Francoforte, che ha ottimi rapporti coi meneghini. Pobega oggetto del desiderio, ma sarà il Milan a decidere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli