Pochettino può subito tornare in panchina: il Bayern ci pensa

Appena esonerato dal Tottenham, Mauricio Pochettino può già tornare in panchina: il Bayern Monaco ci pensa, già da gennaio.
Appena esonerato dal Tottenham, Mauricio Pochettino può già tornare in panchina: il Bayern Monaco ci pensa, già da gennaio.

Soltanto due giorni fa Mauricio Pochettino perdeva il posto da allenatore del Tottenham, a scapito di José Mourinho. La sua assenza dalle panchine delle grandi squadre potrebbe però durare soltanto alcune settimane, prima di tornare in gioco.


Secondo quanto riportato da ‘Sky Sports’, il tecnico è fortemente nei pensieri del Bayern Monaco, alla caccia di un allenatore a cui affidare la squadra per la prossima stagione. E, forse, non solo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Dopo l’addio di Niko Kovac la dirigenza ha confermato il suo vice Hansi Flick fino alla fine del 2019 soltanto venerdì sera, durante l’assemblea dei soci. Da gennaio in poi, però, la squadra potrebbe essere affidata a un tecnico su cui puntare anche per i prossimi anni.

Nel contratto tra l’allenatore ex Espanyol e il Tottenham c’è una clausola da circa 15 milioni di euro di buonuscita. Se dovesse firmare con un altro club dai tre ai sei mesi dall’esonero, Pochettino dovrebbe rinunciare alle rate rimanenti, come da accordi.

Nella lista dei desideri del Bayern ci sarebbero anche Erik Ten Hag e Thomas Tuchel, mentre Pochettino per il 2020 potrebbe entrare anche nel mirino del Real Madrid, qualora Zidane dovesse fallire questa stagione.

Potrebbe interessarti anche...