Pogba, parole d'amore per la Juve: "E' il posto dove ho imparato di più, lì sono diventato uomo"

·1 minuto per la lettura

Paul Pogba, ex centrocampista della Juventus, ha parlato a L'Equipe, tornando anche sulla sua esperienza alla Juventus. Un'esperienza che lo ha segnato sotto ogni punto di vista, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano.

Paul Pogba | MATTHIAS HANGST/Getty Images
Paul Pogba | MATTHIAS HANGST/Getty Images

Paul Pogba, impegnato con la Francia agli Europei, ha parlato della sua avventura in bianconero (la Juve vorrebbe riportarlo a Torino ormai da diversi anni) e ha elogiato lo spirito di casa Juve, che lo ha aiutato nella crescita: "Nella squadra bianconera ho imparato maggiormente il mestiere di calciatore. Ci sono arrivato molto giovane, a 18 anni. E lì sono diventato un uomo. Arrivi, ti alleni, c’è tattica, disciplina. Soprattutto disciplina. Devi essere disciplinato perché sono preparatissimi tatticamente":

Pogba ha parlato anche dei fondamentali: "Durante le sessioni video, ti dicono: 'Guarda, quando fai questo movimento, ti devi muovere in questo modo, crea questo e quest’altro spazio’. Ti insegnano tutti i fondamentali del calcio. Ho imparato in difesa ma anche in attacco. Alla Juve sono arrivato da centrocampista centrale e mi hanno fatto evolvere in un giocatore più offensivo. Nel 3-5-2 giocavo veramente a tutto campo".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli