Poker Juve al Cagliari con tripletta di Ronaldo

webinfo@adnkronos.com

La Befana porta un bel successo alla Juventus, un rotondo 4-0 maturato nella ripresa con una tripletta di Cristiano Ronaldo e un gol di Higuain entrato nel secondo tempo e il primo posto in classifica con 45 punti. Juve volenterosa ma poco concreta nel primo tempo con i sardi e devastante nella ripresa. I bianconeri nella prima frazione hanno attaccato a lungo ma sono riusciti a rendersi pericolosi solo in una circostanza, con un colpo di testa, su calcio d'angolo, di Demiral che ha colpito la traversa. La squadra di Maran si è difesa con ordine tentando anche qualche ripartenza.  

Nella ripresa la musica cambia e già al 49' Juve in vantaggio: clamoroso errore di Klavan che sbaglia il passaggio in orizzontale al limite dell'area a Walukiewicz, si avventa sul pallone Ronaldo che salta anche Olsen in uscita e di destro deposita la palla in rete per l'1-0. Il cagliari accisa il colpo e rischia subito si subire ma arriva il doppio miracolo di Olsen. Su centro dal fondo di Sandro, Dybala calcia di destro rasoterra sul primo palo: il portiere respinge di piede addosso a Klavan e poi con il braccio destro alzato, da terra, evita l'autogol sul rimpallo.  

Al 60' Cagliari vicino al pari: cross dalla destra di Nainggolan per Simeone che va di testa e colpisce la parte alta della traversa. Al 67' però la Juve raddoppia: Dybala va via in serpentina in area e poi cade, contrastato da Rog, rigore. Sul dischetto va Cr7, tiro rasoterra alla sinistra di Olsen e 2-0. All'81' arriva il tris bianconero con Higuain da poco entrato. Ronaldo lancia in area sulla sinistra l'argentino che si accentra e con un preciso destro rasoterra infila sulla sinistra Olsen. Passa un minuto e la Juve cala il poker. Douglas Costa smarca in area sulla sinistra Ronaldo che, dimenticato dalla difesa rossoblu, batte comodamente Olsen in uscita con un preciso tocco rasoterra sul primo palo.  

Nel finale di gara la squadra di Sarri sfiora il quinto gol: Ronaldo serve in area Higuain che calcia di destro rasoterra a colpo sicuro ma sulla linea salva Walukiewicz. Nel finale di gara il Cagliari prova a rendere meno amara la sconfitta e va vicino al gol prima con Nainggolan che prova il destro da fuori ma Szczesny si getta sulla sinistra e blocca e poi con Joao Pedro che calcia di sinistro in girata ma la palla colpisce il legno esterno ed esce.  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...