Polemiche Inter-Atalanta: Irrati sarà fermato almeno un turno

Dopo il mancato rigore concesso all'Atalanta, Irrati sarà fermo un turno. Smentito anche il possibile tocco di Zapata su Lautaro (tocca solo Toloi).
Dopo il mancato rigore concesso all'Atalanta, Irrati sarà fermo un turno. Smentito anche il possibile tocco di Zapata su Lautaro (tocca solo Toloi).

Non potevano mancare le polemiche arbitrali in una giornata di Serie A così ricca di grandi partite e decisiva anche per il titolo di campione d'inverno. A distanza di due giorni dalla partita tra Inter e Atalanta, il dibattito sul mancato rigore concesso alla Dea per fallo di Lautaro Martinez su Toloi è ancora molto acceso.

Un dibattito così furente che fa capire il netto errore della squadra arbitrale nel non concedere il rigore all'Atalanta. Motivo per cui, secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', l'addetto al VAR di San Siro, Massimiliano Irrati, sconterà almeno un turno di stop.

Sarà invece in campo la prossima settimana, con tutta probabilità, l’arbitro Gianluca Rocchi, che dal silenzio del VAR è stato penalizzato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Ho letto e sentito parlare di presunzione da parte di Rocchi che non è andato a vedere il VAR, non è così. Ha sbagliato l'addetto al VAR, queste sono le situazioni in cui si deve intervenire. Il VAR non ha visto la malizia nell’intervento di Lautaro Martinez. Stop per Irrati? Non verrà fermato in maniera punitiva, ma certo gli arbitri che vanno in campo devono essere in forma. Bisogna ritrovare calma e un arbitro in Serie A deve essere sempre al 100%".

Nicola Rizzoli, designatore degli arbitri, ha parlato così questa mattina a 'Radio anch'io sport', confermando di fatto la valutazione fatta su Massimiliano Irrati e sullo stop.

A molte ore di distanza dalla partita, avendo a disposizione molte più immagini dello scontro, si è tra l'altro visto come Duvan Zapata non tocchi nemmeno Lautaro Martinez (molti avevano pensato che l'argentino cadesse per una spinta del colombiano), ma il compagno di squadra Toloi.

Una decisione inevitabile quella del designatore Nicola Rizzoli, quindi, di far saltare la prossima giornata (almeno) di campionato a Massimiliano Irrati, che doveva richiamare Gianluca Rocchi al monitor del VAR.

Potrebbe interessarti anche...