Porte "girevoli" alla Roma: i nomi per sostituire Pau Lopez

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Comunque vada, qualificazione Champions o meno, per la Roma sarà il nuovo portiere la priorità del prossimo mercato estivo. Pau Lopez, nonostante la fiducia di Paulo Fonseca, continua a non convincere e, anzi, a commettere errori "fantozziani", tanto che il casting di Tiago Pinto per il prossimo numero uno è gia partito.

Pierluigi Gollini | Quality Sport Images/Getty Images
Pierluigi Gollini | Quality Sport Images/Getty Images

Lo rivela l'edizione odierna del Corriere dello Sport, che fa anche i nomi papabili. E il nuovo portiere dovrebbe arrivare - finalmente - dal mercato italiano: piace, e tanto, Juan Musso, titolare dell'Udinese che però chiede ben 30 milioni di euro senza contropartite tecniche. C'è poi Marco Silvestri del Verona, valutato 7-8 milioni, ma per cui gli ultimi errori hanno un po' raffreddato l'interesse giallorosso, al contrario di Pierluigi Gollini, che sembra lascerà l'Atalanta in estate dopo che Gasperini gli ha preferito Sportiello: la sua valutazione è però alta, 20 milioni di euro.

Alessio Cragno | Enrico Locci/Getty Images
Alessio Cragno | Enrico Locci/Getty Images

Resta sempre forte il nome di Alessio Cragno del Cagliari, da tempo nel giro della Nazionale e portiere con il miglior rendimento dopo Donnarumma del Milan. Fu vicino alla Roma già qualche anno fa, ma Petrachi virò poi su Pau Lopez: il prezzo di Cragno si aggira sui 15 milioni e potrebbe arrivare a Trigoria con la formula del prestito con obbligo di riscatto, oltre a qualche giovane da girare ai rossoblù in prestito. Molto defilato, a causa dei rapporti tra le società, c'è anche Alex Meret, arrivato al Napoli da titolare e ormai riserva di Ospina.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.