Porte girevoli in Serie A: Chievo, Pescara, Palermo e Genoa cambiano portiere

Giornata ricca di novità per quanto riguarda le formazioni di Serie A. Quattro squadre cambiano il loro portiere titolare a sorpresa.

Come ogni anno, quando il campionato si avvia al termine e molte squadre esauriscono i loro obiettivi, gli allenatori danno sfoggio di qualche sorpresa durante l'annuncio delle formazioni ufficiali. E' il caso verificatosi oggi in Serie A, con addirittura quattro squadre pronte a rinunciare ai loro portieri titolari. 

Stiamo parlando di Chievo, Pescara, Palermo e Genoa. Partendo dalla prima, per la gara contro il Crotone, Rolando Maran ha deciso di regalare la prima presenza stagionale ad Andrea Seculin, che già avevo esordito in Serie A l'anno scorso contro l'Inter, disputando tra l'altro un'ottima partita. 

Zeman ha deciso invece di affrontare il Milan rinunciando all'esperto Albano Bizzarri, a favore di Vincenzo Fiorillo. Non sarà una partita facile la sua contro il tridente rossonero composto da Deulofeu, Bacca e Ocampos.

Quella del Palermo non è proprio una novità assoluto, visto che già Lopez aveva fatto capire di voler rinunciare a Posavec. Contro il Cagliari tocca nuovamente ad Andrea Fulignati proteggere la porta siciliana.

Infine, il Genoa di Mandorlini, ospitando l'Atalanta, regala la gioia del debutto stagionale a Rubinho, che addirittura non giocava da titolare in Serie A da sette anni. Insomma, le sorprese non mancheranno da qua fino al termine del campionato, a fine maggio. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità