Positivo al Covid l'ex capitano della Roma, contagiata anche Ilary

·1 minuto per la lettura
Francesco Totti positivo al coronavirus, è sintomatico con febbre
Francesco Totti positivo al coronavirus, è sintomatico con febbre

Sono attimi di angoscia per i tifosi giallorossi dopo che l’ex capitano della Roma Francesco Totti è risultato positivo al coronavirus. Da qualche giorno infatti il calciatore avrebbe accusato i classici sintomi della malattia, tra cui febbre e senso di debolezza, con l’effettiva positività che è stata confermata dal tampone effettuato nelle ultime ore. Secondo le informazioni trapelate inoltre, sarebbe stata contagiata anche la moglie Ilary Blasi, che però risulterebbe asintomatica.

Francesco Totti positivo al coronavirus

Secondo quanto riportato dalle principali testate, Totti sarebbe al momento in regime di isolamento domiciliare presso la sua villa di Roma, nel quartiere Torrino. Circa due settimane fa inoltre anche la madre del calciatore era risultata positiva al coronavirus, mentre attualmente non è chiaro se anche i tre figli di Totti e della moglie Ilary Blasi sarebbero stati anch’essi contagiati dal Covid-19.

La notizia della positività di Francesco Totti arriva a pochi giorni dalla scomparsa dell’amato padre Enzo, soprannominato “Lo sceriffo” in quel di Trigoria, morto lo scorso 12 ottobre proprio per le conseguenze del Covid-19 contratto poso tempo prima. Un lutto che aveva particolarmente colpito il numero dieci giallorosso, il quale qualche giorno dopo aveva pubblicato su Instagram una struggente lettera di addio al genitore.