Post razzista, a Cavani tre turni di squalifica e 110mila euro di multa

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Tre giornate di squalifica e 100 mila sterline (circa 110 mila euro) di multa. È questa la sanzione inflitta al calciatore Edinson Cavani per la pubblicazione di un post sul proprio account di Instagram ritenuto offensivo e di matrice razziale.

Una punizione esemplare quella della FA (Football Association) contro l'attaccante uruguayano del Manchester United, già giocatore del Napoli e del Palermo.

La frase incriminata era "Gracias negrito”, utilizzata dal "Matador" per ringraziare un amico che su Instagram si era complimentato con l’attaccante per la vittoria sul Southampton dello scorso novembre.

Al calciatore 33enne non è bastano cancellare il commento poco dopo e oggi la FA ha deciso di punirlo.

GUARDA ANCHE: Le sue triplette, i 100 gol al PSG e il soprannome: ecco 5 curiosità su Edinson Cavani

GUARDA ANCHE: Cassano e la 'bomba' su Cavani: "Non vorrei che avesse rifiutato..."