'Poz' contro 'Bullo', spiega tutto 'Charlie'

·1 minuto per la lettura

Carlo Recalcati, ex ct della nazionale italiana di basket, ha presentato la sfida tra Pozzecco e Bulleri, allenatori di Sassari e Varese. "In campo erano due giocatori diversi ma complementari, in grado di convivere in alcuni momenti della gara - ha raccontato alla Gazzetta dello Sport -. Bullo concreto, pragmatico, razionale; Poz creativo, istintivo, esuberante. E queste loro qualità caratteriali si sono riflesse anche nel loro percorso per diventare allenatori seguendo strade differenti. Massimo mentre era agli sgoccioli da giocatore, proprio a Varese, aveva già programmato il futuro da allenatore iscrivendosi ai corsi federali; Gianmarco voleva una carriera da manager iniziata con Milano afferrando poi l'opportunità della panchina offertagli da Capo d'Orlando".