Pozzecco espulso ma orgoglioso

Sportal.it

Il coach di Sassari Gianmarco Pozzecco si è espresso così dopo la vittoria in Champions League contro Manresa: "Mi dispiace per Manresa che non ha raggiunto la qualificazione agli ottavi ma noi dovevamo giocare al massimo delle nostre possibilità per provare a centrare il primo posto, questo è lo sport, è la pallacanestro e bisogna accettare i risultati, noi abbiamo giocato al massimo fino alla fine. Abbiamo vinto undici partite su quattordici, sono molto contento, siamo secondi solo per la differenza canestri con Ankara, dobbiamo essere orgogliosi del cammino fatto fino ad ora".

"La cosa più importante è che ho un grande staff che ha aiutato la squadra a vincere anche oggi dopo la mia espulsione, sono veramente contento per loro. Ho visto dalla tribuna i miei assistenti allenare con energia e qualità e faccio loro i miei complimenti".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...