Prato, si finge il diavolo per abusare degli adepti della setta

Yahoo Notizie
Firenze, si finge il diavolo per abusare degli adepti della setta
Firenze, si finge il diavolo per abusare degli adepti della setta

Si sarebbe posto a capo di una setta fingendosi il diavolo, e poi, forte della sua autorità, avrebbe costretto gli adepti, anche minorenni, a subire atti sessuali a seguito di un 'patto col demonio'. Per questo, secondo quanto riportato da alcuni quotidiani locali, un 23enne di Prato è stato indagato dalla Dda di Firenze e nei giorni scorsi perquisito.

LEGGI ANCHE: "Sette a caccia di giovanissimi adepti", allarme degli esorcisti

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Quattro le presunte vittime, tre ragazzi tra cui due minorenni, e una ragazza. Il giovane, facendo credere di avere poteri soprannaturali, avrebbe convinto gli appartenenti di essere dotato di poteri soprannaturali, e di averli scelti per salvare il mondo.

Per convincerli della sua superiorità e porli in uno stato di soggezione psicologica al fine di abusarne, avrebbe anche elaborato una sorta di rituale di resurrezione, inscenando uno strangolamento da parte di un sodale, al termine del quale si rialzava da terra fingendo di rimettersi a posto il collo.

LEGGI ANCHE: Satanismo, oltre mille scomparsi in 10 anni

Tra i rituali messi in atto, anche il 'morso del vampiro'. Gli atti sessuali a cui sottoponeva gli adepti erano necessari, secondo la dottrina che professava, a liberare i demoni.

GUARDA ANCHE - Le star che hanno a che fare con il satanismo

Potrebbe interessarti anche...