Premier Johnson interviene per Silverstone, forse ora ad agosto

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 26 mag. (askanews) - Spiragli per il Gp di Silverstone che messo a rischio dalla decisione del governo britannico di imporre la quarantena, senza eccezioni, a tutti gli stranieri che si recano in Inghilterra. In campo sceso il Premier Boris Johnson che, secondo il Times, per la necessit di tutelare l'industria del motorsport inglese potrebbe concedere una recisione dell'obbligo della quarantena dopo 3 settimane dalla sua entrata in vigore (8 giugno). Cos, lo scenario che appare essere pi probabile di un Gran Premio a Silverstone rinviato rispetto alle date finora discusse - del 26 luglio e del 2 agosto - per un posizionamento nel mese di agosto. Secondo il responsabile del percorso Stuart Pringle "abbiamo le nostre date originali, ma abbiamo ancora una certa flessibilit ad agosto. Non credo che trovare le date per due gare sar un problema. L'inizio della stagione di F1 previsto per il 5 luglio a Spielberg, in Austria, dopo che le prime dieci gare sono state annullate o posticipate a causa della pandemia.