Premier League unita contro il Var: “Sta uccidendo il calcio”

Premier League unita contro il Var: “Sta uccidendo il calcio”
Premier League unita contro il Var: “Sta uccidendo il calcio”

La Premier League si unisce nella lotta contro il Var, lo strumento tecnologico che ha innovato negli ultimi anni il mondo calcistico. Non è dunque solo l’Italia a domandarsi sull’utilità della tecnologia, ma anche il resto del mondo sembra nutrire diversi dubbi in merito.

La Premier League contro l’utilizzo del Var

E’ stato un weekend di fuoco in Premier League, tanti scontri diretti e tanti verdetti che sembrano aver indirizzato il decorso del campionato. La Gran Bretagna si è sempre distinta, però, per il suo stile. Nessuna polemica in campo, tutti uniti contro l’utilizzo della tecnologia: non conta il successo o la sconfitta, bisogna trovare un accordo comune indipendentemente dal risultato finale del singolo match. L’Italia dovrebbe prendere ad esempio lo spirito inglese, senza alcuna distinzione tra grandi e piccoli club. Da Guardiola a Klopp, passando per Lampard tutti si dichiarano pubblicamente contrari all’utilizzo del Var in Premier League. Al termine della gara Norwich-Tottenham, terminata 2-2, José Mourinho ha affermato in conferenza stampa: “Il Var sta uccidendo il campionato più bello del mondo“.

Ora, con l’arrivo anche di Carlo Ancelotti in Inghilterra, potrebbe aprirsi un nuovo dibattito: chi arbitra effettivamente le gare di calcio? Difficile dimenticare l’attacco di Carletto al designatore italiano Rizzoli dopo il tanto discusso episodio durante Napoli-Atalanta, da cui ebbe inizio la caduta degli azzurri che ha portato all’esonero dell’attuale tecnico dell’Everton. Anche in Europa è in corso una discussione per quel che concerne l’utilizzo del Var per la segnalazione dei fuorigioco, in presenza dei quali si vorrebbe applicare una maggiore tolleranza.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...